Economia/Territorio - Agroalimentare

Osservatorio IRES CGIL n. 1

La lettura congiunta dell’ampia base dati analizzata ci restituisce l’immagine di un territorio che nei due anni precedenti l’esplosione dell’attuale crisi economico-finanziaria aveva sperimentato uno sviluppo economico particolarmente rapido. Anche per questa ragione, l’attuale decelerazione dell’attività economica a livello internazionale, nazionale e regionale ha impattato dell’attività economica a livello internazionale, nazionale e regionale ha impattato il territorio  di Reggio Emilia con particolare forza. Da una parte infatti, molte imprese sono state  travolte dal repentino mutamento in un momento di elevata esposizione dovuta agli investimenti  precedentemente avviati. Dall’altra alcuni settori che cresciuti molto rapidamente negli anni damente negli anni damente negli anni damente negli anni precedenti, come quello delle costruzioni, sono stati tra quelli che l’attuale crisi, per la sua natura e precedenti, come quello delle costruzioni,  ha colpito con maggiore forza. Infine, i dati segnalano come siano state soprattutto le piccole imprese  ad avvertire in misura maggiore le ripercussioni della crisi in att.re in misura maggiore le ripercussioni della crisi in atto.

Leggi il documento Osservatorio IRES Reggio n. 1

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!