Economia/Territorio - Economia generale

Indagine congiunturale Industriali Reggio Emilia 3° trimestre 2011

Indagine congiunturale rapida. Consuntivi terzo trimestre, previsioni quarto trimestre 2011

.

La frenata del commercio globale e la prevedibile stagnazione dell’area euro sono fonte di preoccupazione delle imprese, dal momento che l’export si conferma il principale cardine su cui ruota il nostro sistema manifatturiero.

Prosegue, nel III trimestre del 2011, il cammino di recupero dai minimi del 2009: per il settimo trimestre consecutivo, infatti, la produzione industriale reggiana risulta in crescita. Ancora una volta, a trainare verso l’alto gli indici sono stati le esportazioni e il ciclo delle scorte di magazzino, in fase di ricostituzione dopo le ampie flessioni degli ultimi due anni. Nel periodo luglio-settembre 2011, la variazione tendenziale della produzione industriale è stata pari a +17 punti percentuali. Sebbene si tratti di un risultato positivo, si segnala come il ritmo di crescita stia progressivamente decelerando, coerentemente con il clima di incertezza che caratterizza lo scenario economico e finanziario internazionale

Al momento non è ancora possibile quantificare di quanto possa rallentare la crescita o, nell’ipotesi peggiore, di quanto possa flettere; tuttavia gli indicatori qualitativi disponibili continuano a segnalare un clima di fiducia meno favorevole da parte degli operatori economici, mentre, dall’altro lato, è aumentato in misura significativa il numero di imprese che prevedono per i prossimi mesi una dinamica dei quantitativi da produrre sui livelli attuali o in diminuzione

.

Scarica il documento in pdf

Congiuntura Industriali 3° trimestre 2011

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn