Economia/Territorio - Mercato del lavoro

CGIL: Rilevazione dei dati sulla crisi – ottobre 2013

Sono disponibili i dati sulla rilevazione della crisi aggiornati a ottobre 2013 a cura del dipartimento contrattazione Cgil di Reggio Emilia

.

.

i lavoratori interessati agli ammortizzatori sociali è di 12.676 unità, con una diminuzione di 173 lavoratori rispetto al mese di Settembre.
I lavoratori coinvolti in Cassa Integrazione Ordinaria aumentano di 586 unità mentre diminuiscono i lavoratori coinvolti nella Cassa Integrazione Straordinaria (- 604 lavoratori) e nei Contratti di Solidarietà (- 363 lavoratori).
 
Ore autorizzate: rispetto al periodo Gennaio/Ottobre 2012, diminuiscono le ore di Cassa integrazione Ordinaria del 5,6% e del 7,4% per le Casse Straordinarie e i Contratti di Solidarietà.
 
Settori interessati: dei 7.597.973 di ore autorizzate il 55,1% è stato utilizzato nell’Industria, il 13,2% nel settore dell’edilizia, il 19,9% nell’artigianato e il 11,5% nel settore del commercio.
 
Licenziamenti collettivi: a Ottobre 2013, dall’inizio della crisi (2008), sono 212 le aziende che hanno attivato procedure di mobilità per 3.756 lavoratori
(+ 1.129 rispetto a Dicembre 2012).
 
A Ottobre 2013 sono 51 le imprese con ricorso alla cassa integrazione straordinaria che interessano 3.280 dipendenti: quasi tutte le aziende sono in procedura concorsuale o hanno cessato l’attività. Se non interverranno nel frattempo soluzioni alternative alla chiusura (come ad esempio l’acquisizione da parte di terzi), questi addetti rischiano la collocazione in mobilità al termine dell’utilizzo dell’ammortizzatore.
I contratti di Solidarietà attivati sono 75 per complessivi 4.838 lavoratori coinvolti

.

Collegati al sito della Camera Territoriale del Lavoro

CGIL: Rilevazione dei dati sulla crisi – ottobre 2013

 

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!