Economia/Territorio - Economia generale

Economia e Finanza dei Distretti italiani – Indagine Intesa Sanpaolo

Il Rapporto Economia e Finanza dei Distretti Industriali, giunto alla sua sesta edizione, contiene l’analisi dei bilanci aziendali per il quinquennio 2008-12 relativi a 12.709 imprese appartenenti a 144 distretti industriali e a 37.366 imprese non distrettuali specializzate nei settori produttivi rilevanti per gli stessi distretti. Sono, inoltre, analizzati i risultati delle imprese appartenenti a 22 poli tecnologici.

Il Rapporto evidenzia i principali fattori che differenziano le strategie delle impresedistrettuali rispetto alle altre imprese, con l’aggiornamento delle informazioni disponibili sul piano dell’internazionalizzazione (commerciale e produttiva), dell’innovazione, della certificazione di qualità e ambientale, dei marchi registrati a livello internazionale.

Vengono inoltre fornite le stime sui risultati di bilancio delle imprese nel 2013 e le previsioni per il biennio 2014-15.

Il Rapporto si sofferma infine sul modello di internazionalizzazione che si sta affermando nei distretti, che presenta caratteristiche differenti rispetto a quanto avviene su altri territori, e sul profilo dei subfornitori “vincenti”, cioè in grado di non essere spiazzati da subfornitori alternativi localizzati in paesi a basso costo del lavoro.

.

Accedi al sito all’area Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo

Economia e Finanza dei Distretti italiani

 

Be Sociable, Share!
Be Sociable, Share!