Ultime pubblicazioni

  • Settimana dal 29/11/16 al 05/12/16. Parmigiano-Reggiano 12 mesi e oltre € 9,40 kg;
  • Vitelli da latte 1^ qualità (mac. a peso vivo) € 2,25 kg;
  • Maiali grassi 156/176 (mac. peso vivo) € 1,610 kg;
  • Vino lambrusco reggiano DOC 2015 (franco stabilimento) € 4,00 100 Kg/gr;
  • Filtrato di lancellotta 2016 € 6,00 ;
  • Frumento buono mercantile € 170,00 1 t;
  • Paglia in rotoballe 2016 € 6,00 1 q;
Archivio Primo Piano

5° Rapporto sulla coesione sociale in provincia di Reggio Emilia

.

rapporto-coesione-sociale-12-dicembre-2016.

lunedì 12 dicembre 2016 – ore 9,30

Nuova Sala Convegni – Camera di Commercio

Piazza della Vittoria, 3 – Reggio Emilia

.

Leggi tutto...

Archivio News

Congiuntura manifatturiera: le previsioni per il 4° trimestre 2016

. . Sono improntate ad un cauto ottimismo le previsioni delle imprese manifatturiere della provincia di Reggio Emilia per l’ultimo scorcio del 2016

Leggi tutto...

Previsioni macroeconomiche 2016 per la provincia di Reggio Emilia

L’analisi dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio .

Leggi tutto...

L’occupazione, le imprese e le richieste degli imprenditori 2016

Una sintesi dei principali dati sull’occupazione e sulle nuove imprese in provincia di Reggio Emilia a cura dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio .

Leggi tutto...

Indagine Excelsior – Anno 2016

La domanda di professioni e di formazione delle imprese italiane – I principali risultati per la provincia di Reggio Emilia .

Leggi tutto...

Titoli di studio alti e medio-alti per le 6.740 assunzioni del 2016

I primi risultati dell’indagine Excelsior .

Leggi tutto...

Le imprese in provincia di Reggio Emilia – primi 9 mesi 2016

Saldo positivo per le imprese reggiane: +71 unità in nove mesi .

Leggi tutto...

L'osservatorio economico coesione sociale e legalita'

L'osservatorio economico coesione sociale e legalita' Il progetto Osservatorio economico, coesione sociale e legalità della Camera di commercio di Reggio Emilia si propone come strumento per la lettura del territorio non solo sul fronte economico ma anche su quello della coesione sociale e della legalità. L'idea è quella di costruire un unico centro di aggregazione in cui far confluire tutte le informazioni disponibili in ambito provinciale, per elevare la completezza, l'affidabilità e la tempestività dell'analisi statistica trasformando i dati economici in informazione economica.