Economia/Territorio - Commercio estero

Le esportazioni a Reggio Emilia nel 2013

L’analisi degli interscambi commerciali della provincia di Reggio Emilia curata dall’Ufficio Studi della Camera di Commercio

.

.

Esportazioni a quota 8,6 miliardi di euro in provincia di Reggio Emilia

 .

Aumenta dell’1,8% l’export della provincia di Reggio Emilia nel corso del 2013.

Una variazione inferiore a quella registrata dalla regione nel suo insieme (+2,6%) ma che ha portato il valore esportato della nostra provincia all’importo record di 8,6 miliardi di euro.

Oltre la metà dell’export reggiano continua ad essere rappresentato dai prodotti metalmeccanici con 4,4 miliardi di euro fatturati oltre frontiera, il 2,9% in più rispetto al 2012.

In aumento anche l’export  dei prodotti elettrici/elettronici (+5,1%) arrivato a quota  650milioni, il 7,6% del totale e dei prodotti ceramici (+8,4%) che con un valore di 899 milioni di euro rappresentano  il 10,4%  del nostro export.

Quasi stazionario (con una crescita che si limita ad un +0,3%) l’esportato dei prodotti alimentari e delle bevande: 606 milioni di euro, il 7% del totale, mentre si osserva un calo del 5,1% per il fatturato estero del comparto abbigliamento che pur scendendo a 1,4 miliardi di euro, rappresenta il 16% delle nostre esportazioni.

.

.

Scarica il testo completo

Esportazioni a Reggio Emilia nel 2013 

 

Condividi:
  • Twitter
  • Facebook
  • email
  • LinkedIn